chiesa dell'Annunziata - Parrocchia Maria SS. Assunta

Vai ai contenuti

Menu principale:

chiesa dell'Annunziata

La Parrocchia > Le nostre Chiese

CHIESA DELL'ANNUNZIATA


La Chiesa dell'Annunziata fu fondata ne1 1393 dai baroni di San Giorgio, Don Giovanni Caracciolo e dalla moglie Donna Maria.
In seguito, la chiesa viene donata ai monaci domenicani. Nel 1600 durante i lavori, l'esterno della   chiesa ha assunto uno stile barocco,
ma venne nuovamente ricostruita nel 1815, dopo il terremoto del 1783. La Chiesa si presenta con un portale imponente,
in granito con il timpano spezzato e con al centro lo stemma araldico della famiglia Milano.
L'interno è ad ampia navata unica, con 8 cappelle laterali, 4 per ogni lato racchiuse da alte arcate.
AI centro è collocato   l'Altare   Maggiore in marmi policromi di scuola napoletana.  
Nella chiesa si trovano: un gruppo ligneo dell'Annunciazione di Vincenzo Scrivo del XVIII secolo;
2 statue lignee di San Cosma e San Damiano, (forse della bottega dei Morano);
la statua di San Domenico, San Ciro e la bellissima Madonna del Rosario
portata in processione il Venerdì Santo nella tradizionale" Affruntata" di Pasqua.
Molto bello è il confessionale   in legno frutto di una donazione privata.
Sono presenti 2 organi in legno, uno antico, l'altro di  manifattura recente utilizzato  nelle celebrazioni liturgiche.


 

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu